Categorie
Auto Mobilità

Incentivi auto elettriche e ibride, in arrivo….forse.

Potrebbero arrivare a 5000 euro gli incentivi per chi acquisterà un’auto elettrica o ibrida e a basse emissioni a partire dal 2013 e fino al 2015.

E’ questa la novità che si sta discutendo in questi giorni al governo e che potrebbe rendere felici automobilisti e case produttrici. Nel piano è presenta anche il progetto per la realizzazione di stazioni di rifornimento elettriche, quelle famose colonnine la cui gestione al momento è in preda alla più assoluta anarchia.

Nei documenti in discussione  sono previsti fino a 5000 euro di incentivi per chi acquista un auto com emissioni di anidride carbonica inferiori a 50 grammi per Km. Mentre per chi acquista auto con emissioni  comprese tra i 50 e i 95 grammi per Km, gli incentivi arriverebbero a un massimo di 1200 euro. Tali valori dovrebbero decrescere nei due anni successivi:rispettivamente 4000 e 1000 euro nel 2014 e  3000  euro e 800 euro per il 2015.

Le auto soggette ad incentivi oltre alle ibride e alle elettriche saranno anche quelle a GPL e metano o alcune piccole citycar con bassi consumi e d emissioni che non superano  i 95 g/km. Tra queste ci sono auto come la  Fiat 500 Twinair  la Kia Rio 1.1 CRDi WGT, la Opel Corsa 1.3 CDTI 95 CV ecoF, la Volkswagen Polo 1.2 TDI BlueMotion tanto pee citarne alcune.

Aspettiamo ancora qualche settimana sperando di avere notizie più precise ma finalmente (forse) siamo sulla buona strada!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *