Categorie
Volkswagen

E-Bugster, il maggiolino elettrico VW più sportivo che mai

E’ attualmente un concept ma  è chiaro che VW sta investendo parecchio sulle auto ibride ed elettriche in vista dei primi lanci di alcuni modelli a partire dal 2013, anche se un po’ in ritardo rispetto ad altre case automobilistiche.

Al Salone di Pechino è stato presentato E-Bugster, versione elettrica del famosissimo e amatissimo maggiolini, auto che adoro.

E-Bugsetr si presenta in veste molto sportiva a due soli posti e con un motore elettrico da 85 kW di potenza in grado d portate l’auto da 0 a 100 km/h in soli 10,8 secondi e a zero emissioni.

Il concept ha una batteria agli ioni di litio da 28,3 Kwh in grado di garantire una autonomia sulla carta di 180 km. La batteria è alloggiata dietro i sedili anteriori.

E’ dotata della funzione “ricarica rapida” che permette, presso le apposite colonnine di rifornimento, di ricaricarsi in soli 35 minuti. Ma può anche essere ricaricata da una presa elettrica convenzionale.

Come lo saranno tutti i veicoli elettrici del futuro, saranno dotati di un nuovo standard industriale in grado di permettere una ricarica “flessibile” per gestire tutti i tipi di carica. Ciò consentirà di ridurre i costi e semplificare l’attuazione su vasta scala globale della mobilità elettrica.

E- Bugster presenta un sistema informativo che permette di valutare il consumo energetico, lo stato di carica della batteria, l’intensità di rigenerazione della batteria. La rigenerazione riguarda il recupero di energia derivante dalla frenata: non appena il piede del guidatore lascia il pedale dell’acceleratore e / o freni, energia cinetica viene convertita in energia elettrica che viene immagazzinata nella batteria. Questo aumenta l’autonomia di guida di E-Bugster.

Esteticamente è una vettura altamente sportiva.
Alta solamente 1 metro e 40 cm (quindi più basso della nuova versione che circola nelle nostre strade) e largo  1 metro e 838, quindi leggermente più largo dell’attuale maggiolino. Sul davanti si notano le luci a LED a forma di C  a sinistra e a destra della presa d’aria frontale. Li ritroviamo anche posteriormente come  riflettori del paraurti.

La sportività è accentuata anche dalla dotazione di pneumatici da 20 pollici.

Internamente troviamo sedili sportivi e un tunnel centrale in tinta con la carrozzeria. L’uso di alluminio come materiale per le maniglie e guidacinghia, e lo stile di costruzione leggera del volante produce anche un collegamento diretto tra l’esterno e l’ interno. All’accensione di  E-Bugster scchiacciando  il pulante Start si attivano anche tante luci  luci in movimento per un’esperienza unica!

Attendiamo la versione definitiva sperando non tardi ad arrivare 😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *