Categorie
Audi

Audi R18 e-tron vince la 24 ore di Le Mans

E’ la prima volta che un’Audi  ibrida vince la competizione francese. Il primo e il secondo posto del podio sono infatti stati raggiunti dall’Audi R18 e-tron quattro.

L’ibrida è dotata di un motore V6 turbodiesel di 3,7 litri da 510 Cv collegato alle ruote posteriori, mentre all’avantreno è presente un gruppo elettrico MGU da 2×75 kW (corrispondenti ad altri 201 Cv) sviluppato in collaborazione con Bosch che genera corrente elettrica in frenata e la rilascia quando l’auto supera i 120 km/h.

A differenza delle Audi ibride stradali, nell’R18 manca un vero e proprio pacco batterie.

Il gruppo MGU genera molta corrente nelle decelerazioni della macchina, e tale energia  è usata   per accelerare elettricamente un volano in fibra di carbonio funzionante sotto vuoto spinto.

In questo modo in accelerazione vengono trasmessi 500 kJ di energia “verde” alle ruote anteriori nell’uscita da una curva. Successivamente nelle frenate successive si recupera nuovamente energia per le accelerazioni che verranno dopo.

Oltre alle ibride turbodiesel di Audi alla competizione francese erano presenti altre due ibride: le Toyota TS030, con un motore  motore a benzina  e la  Nissan DeltaWing.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *